Circolare n. 994

“Tregua fiscale 2023”:  calendario delle scadenze aggiornato 

 

La Legge di Bilancio 2023 (L.197/2022) ha introdotto una serie di misure in materia di riscossione e controversie tributarie, già oggetto delle Circolari di Studio n. 979 del 02.02.2023, n. 980 del 10.02.2023 e n. 984 del 28.02.2023 alle quali si rinvia.

Con l’emanazione dei decreti legge n. 34/2023, n. 51/2023 e n. 61/2023, sono state apportate modifiche alle scadenze delle principali sanatorie della c.d. “tregua fiscale”.

Di seguito viene riepilogato il calendario, aggiornato con le nuove scadenze.

Principali sanatorie

Benefici e Scadenze

Rateizzazione

Rottamazione quater

  Stralcio di interessi, sanzioni e aggio;

  30/09/2023 per i soggetti con residenza, sede legale o sede operativa nei territori indicati nell’allegato 1 del Decreto Alluvioni D.L. 61/2023;[1]

  30/09/2023 termine entro il quale l’Agenzia invierà al contribuente la comunicazione di accoglimento della domanda o il diniego motivato della stessa (31/12/2023 per i soggetti indicati nell’allegato 1 del Decreto Alluvioni D.L. 61/2023);

  31/10/2023 termine per il pagamento della prima rata o dell’intero importo delle somme dovute.

–   numero massimo 18 rate;

 

–   le prime due rate, con scadenza il 31.10.2023 e  30.11.2023 e saranno pari al 10% delle somme complessivamente dovute a titolo di definizione agevolata;

–   le restanti rate, ripartite nei successivi 4 anni, andranno saldate il 28.02, il 31.05, il 31.07e il 30.11 di ciascun anno a decorrere dal 2024.

Regolarizzazione delle violazioni formali

  rimozione delle irregolarità od omissioni;

  versamento di 200 euro per ciascuno dei periodi di imposta;

  entro il 31/10/2023 versamento prima rata o dell’intero importo dovuto.

–   numero massimo di 2 rate di pari importo alle scadenze del 31.10.2023 e del 31.03.2024.

Ravvedimento speciale delle violazioni sostanziali

  rimozione delle irregolarità, infrazioni o inosservanze diverse da quelle formali;

  riduzione delle sanzioni a 1/18 del minimo edittale delle sanzioni irrogabili previsto dalle legge;

  entro il 30/09/2023 versamento prima rata o dell’intero importo dovuto.

–  numero massimo 8 rate;

–  scadenza prima rata il 30.09.2023;

–  rate successive: 30.11.2023 e 20.12. 2023 poi 31.03.2024, 30.06.2024, 30.09.2024 e 20.12.2024.

Definizione agevolata

controversie tributarie

  30/09/2023 termine per presentare la domanda e versare la prima o unica rata.

–  se l’importo da versare è pari o superiore ad euro 1.000 è consentito il rateizzo in un numero massimo 20 rate;

–  rate in scadenza il 30.09.2023, 31.10.2023 e 20.12.2023. Le successive scadono il 31.03, il 30.06, il 30.09 e il 20.12 di ogni anno.

–   

Conciliazione agevolata

controversie tributarie

  riduzione delle sanzioni a 1/18 del minimo previsto dalla legge;

  30/09/2023 termine per la sottoscrizione dell’accordo conciliativo e versare la prima o unica rata;

–  numero massimo 20 rate trimestrali;

–  versamento della prima rata entro 20 giorni dall’accordo;

–  rate successive alla prima da versare entro l’ultimo giorno di ciascun trimestre successivo al pagamento della prima rata.

Rinuncia liti

in Cassazione

  riduzione delle sanzioni a 1/18 del minimo edittale;

  30/09/2023 termine per la rinuncia al giudizio in cassazione e accordo sottoscritto;

–   – versamento entro 20 giorni dall’accordo

 

[1] Per tutti gli altri contribuenti si ricorda che il termine ordinario del 30.04.2023 per la presentazione delle domande era già stato prorogato al 30.06.2023.

Lo Studio rimane a disposizione per eventuali ulteriori chiarimenti.

Ultimi Aggiornamenti Fiscali.

Circolare n. 13/2024 – Crediti d’imposta per investimenti “Transizione 4.0”: sospensione dell’utilizzo in compensazione dei codici tributo

Circolare n.  13/2024Crediti d’imposta per investimenti “Transizione 4.0”: sospensione dell’utilizzo in compensazione dei codici tributo In considerazione delle disposizioni introdotte dal D.L. 39/2024 e nelle more dell’adozione del previsto decreto direttoriale del...

leggi tutto

Contattaci

Hai una domanda o vuoi fissare un appuntamento? Contattaci!

info@studiopenta.it

(+39) 059 342651

Modena - Viale Corassori 62

Vignola - Via Caselline 633

Dal Lunedì al Venerdì 9.00 - 19.00 - Sabato 9.00 - 12.30

inviaci un’email

2 + 12 =

Contattaci

Hai una domanda o vuoi fissare un appuntamento? Contattaci!

info@studiopenta.it

(+39) 059 342651

Modena - Viale Corassori 62

Vignola - Via Caselline 633

Dal Lunedì al Venerdì 9.00 - 19.00 - Sabato 9.00 - 12.30

inviaci un’email

11 + 8 =