Visti & Asseverazioni.

Mettiti al riparo e fai attestare i tuoi crediti da professionisti competenti.

SEMPRE AL TUO FIANCO

Cosa si intende per Visti e Asseverazioni?

A seguito del Decreto antifrode, per poter accedere alle agevolazioni ed a tutti i bonus fiscali nell’edilizia, è previsto l’obbligo del visto di conformità, un documento che attesta e conferma il rispetto dei criteri e dei requisiti per l’accesso alle agevolazioni fiscali (a seguito della verifica di tutta la documentazione
trasmessa). L’asseverazione tecnica, invece, rientra fra i documenti da controllare per il visto, e consiste in una relazione tecnica rilasciata da professionisti che verificano i documenti per l’ottenimento del bonus (geometri, ingegneri), prende in considerazione solo gli elementi tecnici. Le spese per queste attestazioni sono detraibili dall’Irpef con le medesime aliquote degli interventi eseguiti.

In materia di Superbonus, la legge di bilancio 2022 ha previsto nuovi adempimenti. Per poter procedere con la cessione del credito, lo sconto in fattura o per l’utilizzo in dichiarazione dei redditi sotto forma di
detrazione, occorre essere in possesso di un visto di conformità, il quale attesti la sussistenza ed i
presupposti del diritto alle agevolazioni sull’imposta. L’attestazione può essere rilasciata dai professionisti incaricati alla trasmissione telematica delle dichiarazioni. Il visto di conformità è inoltre obbligatorio per utilizzare crediti in compensazione superiori a € 5.000 annui.

È inoltre necessario richiedere l’asseverazione da parte di un tecnico abilitato, per gli interventi di efficientamento energetico e per gli interventi antisismici, i quali attestano la conformità dell’intervento
rispetto ai requisiti richiesti e la corrispondente congruità delle spese sostenute.

Per richiedere il Credito d’imposta Ricerca e Sviluppo, prorogato dalla legge di bilancio 2022 fino al 2031,
tra i vari adempimenti è necessario possedere:

  • una certificazione dei documenti contabili, rilasciata dal soggetto che esegue la revisione legale dei
    conti, la quale attesta l’effettivo sostenimento dei costi, senza la quale non è possibile utilizzare il
    credito;
  • una relazione tecnica asseverata, da conservare per futuri controlli, illustra i contenuti e le finalità
    del progetto.

La semplicità è complessità risolta.

Scegli di delegare la gestione dei tuoi asset a professionisti qualificati, specializzati nei diversi settori, mentre tu ti dedichi a portare valore alla tua azienda.

CHI SIAMO

Non solo esperti contabili.

Lo Studio opera nel vasto campo delle attività svolte dal Commercialista ed in particolare nel settore della consulenza ed assistenza tributaria, contrattuale, societaria, aziendale e contabile.

Ultimi Aggiornamenti Fiscali.

Circolare n. 19/2024- Regime di deducibilità delle spese e degli altri componenti negativi derivanti da operazioni intercorse con imprese o professionisti residenti o localizzati in Stati o territori non cooperativi ai fini fiscali – c.d. “black list”

Circolare n. 19/2024- Regime di deducibilità delle spese e degli altri componenti negativi derivanti da operazioni intercorse con imprese o professionisti residenti o localizzati in Stati o territori non cooperativi ai fini fiscali – c.d. “black list”

Circolare n. 19/2024Regime di deducibilità delle spese e degli altri componenti negativi derivanti da operazioni intercorse con imprese o professionisti residenti o localizzati in Stati o territori non cooperativi ai fini fiscali – c.d. “black list” E’ stata...

leggi tutto
Circolare n. 18/2024- IMU 2024: termini e modalità di versamento dell’imposta  Presentazione della Dichiarazione IMU relativa all’anno 2023 entro il 1° luglio 2024

Circolare n. 18/2024- IMU 2024: termini e modalità di versamento dell’imposta Presentazione della Dichiarazione IMU relativa all’anno 2023 entro il 1° luglio 2024

Circolare n. 18/2024IMU 2024: termini e modalità di versamento dell’imposta Presentazione della Dichiarazione IMU relativa all’anno 2023 entro il 1° luglio 2024 La prima rata IMU per l’anno 2024 deve essere versata entro il 17 giugno 2024 tramite Modello F24 o...

leggi tutto
Circolare n. 17/2024- Dichiarazioni annuali dei redditi e Irap per l’anno di imposta 2023 – Modalità e termini di presentazione e di versamento delle imposte.

Circolare n. 17/2024- Dichiarazioni annuali dei redditi e Irap per l’anno di imposta 2023 – Modalità e termini di presentazione e di versamento delle imposte.

Circolare n. 17/2024Dichiarazioni annuali dei redditi e Irap per l'anno di imposta 2023 – Modalità e termini di presentazione e di versamento delle imposte. Il termine per la presentazione in via telematica delle dichiarazioni è fissato, per l’anno di imposta 2023, al...

leggi tutto

Contattaci

Hai una domanda o vuoi fissare un appuntamento? Contattaci!

info@studiopenta.it

(+39) 059 342651

Modena - Viale Corassori 62

Vignola - Via Caselline 633

Dal Lunedì al Venerdì 9.00 - 19.00 - Sabato 9.00 - 12.30

inviaci un’email

14 + 2 =

Contattaci

Hai una domanda o vuoi fissare un appuntamento? Contattaci!

info@studiopenta.it

(+39) 059 342651

Modena - Viale Corassori 62

Vignola - Via Caselline 633

Dal Lunedì al Venerdì 9.00 - 19.00 - Sabato 9.00 - 12.30

inviaci un’email

9 + 10 =