Circolare n. 974

Saggio di interesse legale: dal 1° gennaio 2023 passa al 5% annuo.

Split payment: aggiornati gli elenchi da parte del MEF

 

Con decreto del MEF è stato innalzato dal 1,25% al 5 % la misura del saggio di interesse legale in ragione d’anno, con decorrenza 01.01.2023.

Sono stati inoltre pubblicati sul sito internet del Dipartimento delle Finanze gli elenchi aggiornati dei soggetti tenuti all’applicazione del meccanismo del c.d. split payment.

Tasso di interesse legale per l’anno 2023

È stato pubblicato in G.U. il Decreto del MEF del 13.12.2022 che modifica il tasso d’interesse legale di cui all’art. 1284 c.c.; l’attuale tasso di interesse legale pari al 1,25%, è stato innalzato al 5% in ragione d’anno, a partire dal 1° gennaio 2023.

La variazione del tasso legale ha effetto anche in relazione ad alcune disposizioni fiscali quali:

– ravvedimento operoso, in caso di regolarizzazione di omessi o insufficienti versamenti di imposte di cui all’art. 13 del D.Lgs. 18.12.97 n. 472;

– opzione per il versamento rateale delle somme dovute per effetto di istituti deflattivi del contenzioso;

– adeguamento dei coefficienti dell’usufrutto e delle rendite ai fini delle imposte indirette.

Split payment: aggiornati gli elenchi da parte del MEF

Con riferimento al meccanismo della scissione dei pagamenti, c.d. “split payment” (ex art. 17-ter c.1-bis del DPR 633/72 e successive modifiche), applicato alle cessioni di beni e alle prestazioni di servizi effettuate in Italia nei confronti delle Pubbliche Amministrazioni, fondazioni ed altri enti o società partecipate da pubbliche amministrazioni, società controllate dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e dai Ministeri, enti o società controllate dalle amministrazioni centrali, locali e degli enti nazionali di previdenza e assistenza, società quotate  inserite nel FTSE MIB della Borsa Italiana.

Il Dipartimento delle Finanze ha pubblicato gli elenchi dei soggetti nei cui confronti si applicherà il meccanismo dello split payment per l’anno 2023. Tali elenchi sono consultabili al seguente link:

https://www1.finanze.gov.it/finanze/split_payment/public/#/tabelle/2023/6.

Si ricorda che l’aggiornamento degli elenchi avviene in via continuativa nel corso dell’anno e che agli elenchi stessi è attribuita efficacia costitutiva. (Cfr. Comunicato del MEF del 7.2.2018 e Circolare n. 9/2018 dell’Agenzia delle Entrate).

Si consiglia ai Sigg. Clienti, prima di emettere fattura a cessionari/committenti potenzialmente riconducibili al settore pubblico, di verificare sempre l’eventuale inclusione o meno negli elenchi del MEF dei nominativi dei propri clienti.

In tali elenchi non sono incluse le Pubbliche Amministrazioni nei confronti delle quali sussiste l’obbligo di utilizzo della fattura elettronica PA e per le quali è possibile fare riferimento all’elenco pubblicato sul sito internet www.indicepa.gov.it .

 

Lo Studio rimane a disposizione per eventuali ulteriori chiarimenti e/o necessità.

Ultime Circolari

Circolare n. 949 – Dichiarazione dei redditi delle Persone Fisiche- Modello 730/2022 e Modello Redditi persone fisiche 2022

Le persone fisiche dovranno presentare entro il prossimo 30 novembre la dichiarazione dei redditi relativa all’anno 2021 (Modello Redditi 2022).
I dipendenti e i pensionati possono, in alternativa, presentare il Modello 730 entro il termine ultimo del 30 settembre, ottenendo così il rimborso dell’IRPEF a credito direttamente nella busta paga (a partire dal mese di luglio) o nella rata di pensione (a partire dal mese di agosto o settembre).
In allegato, l’elenco dei dati e documenti, da produrre allo Studio entro il prossimo 15 Aprile necessari per la compilazione della dichiarazione dei redditi. In considerazione dell’emergenza epidemiologica, i Sigg. Clienti sono invitati ad inviare i documenti allo Studio via email o in alternativa, sono pregati di mettersi in contatto con lo Studio per concordare le modalità di consegna.

Circolare n. 898 – SPID, CIE e CNS

Il D.L. 76/2020 ha stabilito che l’accesso dei cittadini ai servizi della Pubblica Amministrazione dovrà avvenire solamente attraverso lo SPID, la CIE o la CNS.
Per quanto riguarda invece imprese e professionisti, nulla cambia nell’immediato.

Circolare n. 886 – Gestione separata INPS

Con la circolare n. 12 del 5 febbraio 2021, l’INPS ha comunicato le aliquote per il calcolo dei contributi dovuti da tutti i soggetti iscritti alla Gestione separata dell’INPS, il valore minimale e il valore massimale annuo del reddito per l’anno 2021.

Anni di esperienza

Si può dire che conosciamo il nostro lavoro. Da oltre trent’anni lo studio supporta il vostro business.

Clienti Soddisfatti

I clienti dello studio vengono seguiti in modo sartoriale dai nostri professionisti.

Dottori Commercialisti

I professionisti di cui dispone lo studio sono Dottori commercialisti e Revisori contabili.

Contattaci

Le tematiche fiscali e amministrative possono risultare complesse, vieni a parlarne con noi, ti aiuteremo a trovare la soluzione che fa per te!

info@studiopenta.it

 

(+39) 059 342651

 

Modena - Viale Corassori 62

 

Vignola - Via Caselline 633

 

Dal Lunedì al Venerdì 9.00 - 19.00 - Sabato 9.00 - 12.30

 

5 + 7 =