Circolare n. 914

 

Decreto Sostegni Bis- Istanza per il riconoscimento del contributo a fondo perduto “alternativo”

 

Fino al 02.09.2021 è possibile presentare l’istanza per il contributo a fondo perduto c.d. “alternativo”, previsto dal Decreto Sostegni-bis (ex art. 1 commi da 5 a 15 del D.L. 73/2021).

Istanza per la fruizione del contributo a fondo perduto “alternativo”

L’agenzia delle Entrate con Provv. n.175776 del 02.07.2021, ha approvato il modello da utilizzare per richiedere il contributo a fondo perduto “alternativo” definito anche contributo Sostegni-bis per le attività stagionali, istituito dal D.L. 73/2021.

Per fruire del contributo occorre presentare telematicamente l’apposita istanza all’Agenzia delle Entrate:

a partire dal 05.07.2021 e non oltre il 02.09.2021, nel caso in cui l’istanza sia presentata tramite il servizio web presente sul portale Fatture e Corrispettivi (direttamente dal contribuente);

– a partire dal 07.07.2021 e non oltre il 02.09.2021, nel caso in cui l’istanza sia presentata tramite l’applicazione desktop telematico (anche da parte degli intermediari abilitati).

L’istanza richiede la compilazione di sezioni e quadri dedicati agli aiuti di Stato ricevuti, determinanti ai fini dell’importo del contributo da richiedere .

Il soggetto richiedente il contributo o il suo rappresentante è tenuto a rilasciare una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà avente ad oggetto il rispetto dei requisiti previsti dalla Sezione 3.1 “Aiuti di importo limitato” ovvero della Sezione 3.12 “Aiuti sotto forma di sostegno a costi fissi non coperti” del “Quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell’economia nell’attuale emergenza Covid-19”(c.d. Temporary Framewok).

Per i requisiti e le modalità di fruizione del contributo si rinvia alla Circolare di Studio n.907 del 01.06.2021.

 

Lo Studio rimane a disposizione per eventuali ulteriori chiarimenti.

Ultime Circolari

Circolare n. 979 – Legge di Bilancio 2023- Novità in materia di riscossione  Prima parte

Circolare n. 979 – Legge di Bilancio 2023- Novità in materia di riscossione Prima parte

La Legge di Bilancio 2023 (L.197/2022) ha introdotto importanti novità in materia di riscossione. Si analizzano le disposizioni riguardanti la definizione agevolata delle somme dovute a seguito dei controlli automatici e la possibilità di estendere i piani di rateazione, la regolarizzazione delle violazioni formali e il ravvedimento speciale delle violazioni tributarie sostanziali.

Circolare n. 978 – Novità in materia di crediti di imposta per l’energia elettrica e il gas naturale introdotte dalla Legge di Bilancio e dalla conversione in legge del Decreto “Aiuti-quater”.

Circolare n. 978 – Novità in materia di crediti di imposta per l’energia elettrica e il gas naturale introdotte dalla Legge di Bilancio e dalla conversione in legge del Decreto “Aiuti-quater”.

La Legge di bilancio 2023 (L. 197 del 29.12.2022) in vigore dal 01.01.2023 ha prorogato al primo trimestre 2023, con alcune modifiche, i crediti di imposta a favore delle imprese, istituiti al fine di compensare l’aumento dei costi sostenuti per l’acquisto di energia elettrica e gas naturale.
Si segnala inoltre che con la conversione in legge del Decreto “Aiuti-quater” (D.L. 176/2022) avvenuta il 17.01.2023, è stato prorogato al 30.09.2023 il termine per l’utilizzo in compensazione dei crediti relativi al terzo e quarto trimestre 2022.

Circolare n. 977 – Investimenti pubblicitari

Circolare n. 977 – Investimenti pubblicitari

– Credito di imposta per gli investimenti pubblicitari effettuati nel 2022: nuovo termine per l’invio della dichiarazione sostitutiva, entro il 09.02.2023;
– Credito di imposta per gli investimenti pubblicitari effettuati nel 2023;
– Credito di imposta per sponsorizzazioni sportive effettuate nel I trimestre 2023.

Anni di esperienza

Si può dire che conosciamo il nostro lavoro. Da oltre trent’anni lo studio supporta il vostro business.

Clienti Soddisfatti

I clienti dello studio vengono seguiti in modo sartoriale dai nostri professionisti.

Dottori Commercialisti

I professionisti di cui dispone lo studio sono Dottori commercialisti e Revisori contabili.

Contattaci

Le tematiche fiscali e amministrative possono risultare complesse, vieni a parlarne con noi, ti aiuteremo a trovare la soluzione che fa per te!

info@studiopenta.it

 

(+39) 059 342651

 

Modena - Viale Corassori 62

 

Vignola - Via Caselline 633

 

Dal Lunedì al Venerdì 9.00 - 19.00 - Sabato 9.00 - 12.30

 

1 + 10 =