Circolare n. 898

 

SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), CIE (Carta di Identità Elettronica) e CNS (Carta Nazionale dei Servizi) – Novità

Il D.L. 76/2020 ha stabilito che l’accesso dei cittadini ai servizi della Pubblica Amministrazione dovrà avvenire solamente attraverso lo SPID, la CIE o la CNS.

Per quanto riguarda invece imprese e professionisti, nulla cambia nell’immediato.

SPID, CIE e CNS – Accesso ai servizi della Pubblica Amministrazione

L’art. 24 del D.L. 76/2020 (c.d. D.L. “Semplificazioni”) ha disposto la transizione verso l’utilizzo esclusivo dell’identità digitale per l’identificazione e l’accesso ai servizi online della Pubblica Amministrazione.

L’Agenzia delle Entrate con il  Comunicato stampa n. 13 del 16 febbraio 2021 ha reso noto che, a partire dal 1° marzo 2021 SPID, CIE e CNS costituiscono le uniche tre modalità che i cittadini possono utilizzare per accedere ai servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate.

I cittadini che, durante questa fase transitoria, utilizzano ancora le credenziali di Fisconline fornite dall’Agenzia delle Entrate, potranno continuare a usufruirne sino alla naturale scadenza ma comunque non oltre il 30 settembre 2021.

Dal 1° ottobre 2021 tali credenziali non saranno infatti più attive e sarà necessario accedere solamente con uno dei tre strumenti previsti (SPID, CIE e CNS).

  • SPID – Sistema Pubblico di Identità Digitale: lo SPID, consiste di un sistema basato su credenziali personali che, grazie a verifiche di sicurezza, permettono di accedere ai servizi online della Pubblica Amministrazione e dei privati aderenti. Per ottenere lo SPID è sufficiente scegliere uno dei gestori di identità digitale presenti sul sito https://www.spid.gov.it/richiedi-spid e seguire i passi indicati dalle varie procedure ai fini dell’identificazione.
  • CIE – Carta d’Identità Elettronica: la CIE permette al cittadino di identificarsi e autenticarsi con i massimi livelli di sicurezza ai servizi online degli enti che ne consentono l’utilizzo, sia pubbliche amministrazioni che soggetti privati. La CIE viene rilasciata dal Comune di residenza e, per utilizzarla al meglio, occorre assicurarsi di avere l’intero codice PIN.
  • CNS – Carta Nazionale dei Servizi: la CNS permette di accedere agli stessi servizi attraverso un dispositivo, che può essere una chiavetta USB o una smart card dotata di microchip.

Per quanto concerne le imprese e i professionisti, nulla cambia nell’immediato.

Essi potranno continuare ad utilizzare e richiedere le credenziali Entratel, Fisconline o Sister, rilasciate dall’Agenzia delle Entrate sino alla data che sarà stabilita con un apposito decreto attuativo, così come previsto dal Codice dell’Amministrazione Digitale (CAD).

Tuttavia, in considerazione della progressiva convergenza verso l’identità digitale per l’identificazione e l’accesso ai servizi online della Pubblica Amministrazione, si suggerisce anche ad imprese e professionisti, che non lo abbiano ancora fatto, di dotarsi delle modalità identificazione e autenticazione di cui sopra, attivandole in capo alle persone fisiche che le rappresentano.

 

Lo Studio rimane a disposizione per eventuali ulteriori chiarimenti.

Ultime Circolari

Circolare n. 949 – Dichiarazione dei redditi delle Persone Fisiche- Modello 730/2022 e Modello Redditi persone fisiche 2022

Le persone fisiche dovranno presentare entro il prossimo 30 novembre la dichiarazione dei redditi relativa all’anno 2021 (Modello Redditi 2022).
I dipendenti e i pensionati possono, in alternativa, presentare il Modello 730 entro il termine ultimo del 30 settembre, ottenendo così il rimborso dell’IRPEF a credito direttamente nella busta paga (a partire dal mese di luglio) o nella rata di pensione (a partire dal mese di agosto o settembre).
In allegato, l’elenco dei dati e documenti, da produrre allo Studio entro il prossimo 15 Aprile necessari per la compilazione della dichiarazione dei redditi. In considerazione dell’emergenza epidemiologica, i Sigg. Clienti sono invitati ad inviare i documenti allo Studio via email o in alternativa, sono pregati di mettersi in contatto con lo Studio per concordare le modalità di consegna.

Circolare n. 886 – Gestione separata INPS

Con la circolare n. 12 del 5 febbraio 2021, l’INPS ha comunicato le aliquote per il calcolo dei contributi dovuti da tutti i soggetti iscritti alla Gestione separata dell’INPS, il valore minimale e il valore massimale annuo del reddito per l’anno 2021.

Anni di esperienza

Si può dire che conosciamo il nostro lavoro. Da oltre trent’anni lo studio supporta il vostro business.

Clienti Soddisfatti

I clienti dello studio vengono seguiti in modo sartoriale dai nostri professionisti.

Dottori Commercialisti

I professionisti di cui dispone lo studio sono Dottori commercialisti e Revisori contabili.

Contattaci

Le tematiche fiscali e amministrative possono risultare complesse, vieni a parlarne con noi, ti aiuteremo a trovare la soluzione che fa per te!

info@studiopenta.it

 

(+39) 059 342651

 

Modena - Viale Corassori 62

 

Vignola - Via Caselline 633

 

Dal Lunedì al Venerdì 9.00 - 19.00 - Sabato 9.00 - 12.30

 

9 + 15 =