Circolare n. 952

Conversione del Decreto Milleproroghe in legge – Ulteriori novità

Tra le altre novità legislative apportate in sede di conversione del Decreto Milleproroghe (D.L. 228/2021 conv. in L. 15/2022) si segnalano la proroga dell’entrata in vigore delle sanzioni relative all’omessa trasparenza degli Aiuti di Stato, lo slittamento al 01.01.2023 dell’entrata in vigore della nuova soglia per l’utilizzo del denaro contante, oltre ad altre proroghe e sanatorie.  

Proroga delle sanzioni per l’omessa trasparenza degli Aiuti di Stato

Con riferimento agli obblighi informativi relativi ai contributi pubblici, costituiti da sovvenzioni, sussidi, vantaggi, contributi o aiuti, sia in denaro che in natura, non aventi carattere generale e privi di natura corrispettiva, retributiva e risarcitoria  (Art. 1 commi 125 e 125-bis L 124/2017), è stata prorogata al 01.07.2022 (in luogo del 01.01.2022) la decorrenza della sanzione amministrativa per l’inosservanza degli obblighi di trasparenza in bilancio o nei siti internet/portali istituzionali, delle erogazioni pubbliche fruite dalle imprese commerciali e dagli enti. Nello specifico le sanzioni si applicano:

  • dal 01.07.2022 per le infrazioni commesse nel 2021 (contributi pubblici ricevuti nel 2020);
  • dal 01.01.2023 per le infrazioni commesse nel 2022 (contributi pubblici ricevuti nel 2021)

Si rinvia alla Circolare di Studio n. 931 del 20.12.2021.

Se pur in assenza di chiarimenti ufficiali, si precisa che secondo parte della dottrina la pubblicazione nei siti internet/portali istituzionali andrebbe effettuata anche dalle società di capitali che non presentano i bilanci in forma ordinaria.


 

Proroga del termine di versamento dell’IRAP omessa per errata applicazione dei limiti comunitari

E ‘stato nuovamente prorogato al 30.06.2022 il termine per avvalersi della possibilità di regolarizzare i versamenti IRAP omessi per errata applicazione delle disposizioni comunitarie.

Si ricorda che, l’esclusione dall’obbligo di versamento del saldo IRAP relativo al 2019 e della prima rata dell’acconto IRAP relativo al 2020 spettava nel rispetto dei limiti e delle condizioni previsti dalla Commissione europea. Si rinvia alla Circolare di Studio n. 905 del 26.05.2021.

 


Proroga dell’entrata in vigore della nuova soglia per l’utilizzo del denaro contante

Le disposizioni di cui alla Circolare di Studio n. 935 del 31.12.2021 sono rinviate all’ 01.01.2023 (anziché 01.01.2022).

Il limite per i pagamenti in contante e più in generale per i trasferimenti di denaro contante, a qualsiasi titolo tra soggetti diversi, resta consentito per l’anno 2022, nel limite di 1.999,99 euro.


 

Proroga sospensione dei termini in materia di agevolazioni prima casa

È stato nuovamente prorogato al 31.03.2022 il termine finale di sospensione della decorrenza dei termini per i benefici connessi all’acquisto dell’abitazione principale. La sospensione opera dal 23.02.2020 al 31.03.2022, sia relativamente al termine di trasferimento della residenza che per la cessione e riacquisto della prima casa. I termini ricominciano a decorrere dall’ 01.04.2022.


 

Sanatoria per violazioni riguardanti la tardiva o errata trasmissione delle Certificazioni Uniche

È stato previsto che nei casi di tardiva o errata trasmissione delle Certificazioni Uniche relative a somme e valori corrisposti nei periodi di imposta 2015, 2016 e 2017 non si applica la sanzione se la trasmissione della corretta certificazione è effettuata entro il 31 dicembre del secondo anno successivo a quello di scadenza del termine di trasmissione.

 

Lo Studio rimane a disposizione per eventuali ulteriori chiarimenti e/o necessità.

Ultime Circolari

Circolare n. 949 – Dichiarazione dei redditi delle Persone Fisiche- Modello 730/2022 e Modello Redditi persone fisiche 2022

Le persone fisiche dovranno presentare entro il prossimo 30 novembre la dichiarazione dei redditi relativa all’anno 2021 (Modello Redditi 2022).
I dipendenti e i pensionati possono, in alternativa, presentare il Modello 730 entro il termine ultimo del 30 settembre, ottenendo così il rimborso dell’IRPEF a credito direttamente nella busta paga (a partire dal mese di luglio) o nella rata di pensione (a partire dal mese di agosto o settembre).
In allegato, l’elenco dei dati e documenti, da produrre allo Studio entro il prossimo 15 Aprile necessari per la compilazione della dichiarazione dei redditi. In considerazione dell’emergenza epidemiologica, i Sigg. Clienti sono invitati ad inviare i documenti allo Studio via email o in alternativa, sono pregati di mettersi in contatto con lo Studio per concordare le modalità di consegna.

Circolare n. 898 – SPID, CIE e CNS

Il D.L. 76/2020 ha stabilito che l’accesso dei cittadini ai servizi della Pubblica Amministrazione dovrà avvenire solamente attraverso lo SPID, la CIE o la CNS.
Per quanto riguarda invece imprese e professionisti, nulla cambia nell’immediato.

Circolare n. 886 – Gestione separata INPS

Con la circolare n. 12 del 5 febbraio 2021, l’INPS ha comunicato le aliquote per il calcolo dei contributi dovuti da tutti i soggetti iscritti alla Gestione separata dell’INPS, il valore minimale e il valore massimale annuo del reddito per l’anno 2021.

Anni di esperienza

Si può dire che conosciamo il nostro lavoro. Da oltre trent’anni lo studio supporta il vostro business.

Clienti Soddisfatti

I clienti dello studio vengono seguiti in modo sartoriale dai nostri professionisti.

Dottori Commercialisti

I professionisti di cui dispone lo studio sono Dottori commercialisti e Revisori contabili.

Contattaci

Le tematiche fiscali e amministrative possono risultare complesse, vieni a parlarne con noi, ti aiuteremo a trovare la soluzione che fa per te!

info@studiopenta.it

 

(+39) 059 342651

 

Modena - Viale Corassori 62

 

Vignola - Via Caselline 633

 

Dal Lunedì al Venerdì 9.00 - 19.00 - Sabato 9.00 - 12.30

 

15 + 8 =